Home Invia una mail Ingresso utenti Nuovo utente
 
FAQ - Domande frequenti
Cos'è.
Cosa fa MemoMail?
MemoMail ti permette di inviare email "nel futuro". Tu scrivi l'email, indicando il giorno e l'ora in cui dovrà essere inviata; MemoMail la tiene da parte per consegnarla al destinatario nel momento stabilito, con precisione impeccabile.
E a che serve?
Ad esempio se vuoi inviare gli auguri di compleanno a una persona e vuoi essere sicuro di non dimenticartene. Ma può servire anche per scrivere a se stessi, per ricordarsi di un impegno o di una scadenza.
Il servizio è gratuito?
Sì. E tale rimarrà in futuro.
Come funziona.
Che aspetto ha l'email inviata da MemoMail?
E' una normalissima email in formato testuale (non HTML) di cui tu risulti il mittente. Subito dopo il tuo messaggio c'è un breve testo che spiega che l'email è stata inviata tramite MemoMail. Ma la cosa migliore è provare: scriviti un'email (ovviamente ti arriverà quando deciderai tu...)
Come faccio a sapere se la mia email è stata recapitata?
Puoi consultare l'elenco delle tue email e vedere quali sono state inviate. Ma, ancora meglio, puoi richiedere a MemoMail di mandarti una copia per conoscenza: c'è un'opzione apposita nella pagina in cui scrivi l'email.
Chi mi garantisce che la mia email verrà recapitata?
Se per qualche non auspicabile motivo il servizio dovesse essere sospeso, sarà nostra cura inviarti una notifica per le tue email che non sono state ancora spedite.
E se ci ripenso? Se non voglio più inviare un'email che ho già spedito?
Finché l'email non è stata recapitata puoi cancellarla dall'elenco delle email in partenza.
Posso inviare attachment?
L'invio di attachment al momento non è previsto, anche perché esula dallo scopo principale di MemoMail.
La privacy.
Posso inviare un'email a più di una persona contemporaneamente?
No: è una nostra scelta, per evitare lo spamming (l'invio indiscriminato di email pubblicitarie).
Chi mi garantisce che la mia email non verrà letta da estranei?
Nessuno. Ma questo è vero per qualsiasi email, su Internet: le email viaggiano in chiaro e tutti i gestori dei server su cui transitano (ad esempio il tuo provider, o il provider del destinatario) hanno la possibilità di leggerle. Non si deve essere paranoici, ma è bene saperlo e non affidare mai informazioni riservate ad un'email: sicuramente nessuno legge le tue email, ma se devi organizzare una rapina in banca, usa altri mezzi di comunicazione!
Chi mi garantisce che i miei dati non verranno utilizzati a scopi pubblicitari?
Noi. I dati che ci fornisci sono solo quelli indispensabili per l'uso del servizio e non verranno utilizzati per nessun altro scopo, in rispetto del decreto legge n.196/2003 sulla privacy.

Se non hai trovato la risposta alla tua domanda, scrivici.
 
 
© 2000 O'range Srl | Privacy | Cookies |   faq | scrivici (ora!)